f
s
f

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipis cing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis theme natoque

Follow Me
TOP
Image Alt

Zaff-tour in Abruzzo: Viaggio alla scoperta dello Zafferano di Navelli

Zaff-tour in Abruzzo: Viaggio alla scoperta dello Zafferano di Navelli

€  150 / a persona
(0 Reviews)

Un viaggio alla scoperta dello zafferano di Navelli, una delle eccellenze della gastronomia regionale d’Abruzzo, per partecipare in prima persona all’intero processo di produzione e per “toccare con mano” lo zafferano più ricercato del mondo!

Un’esperienza unica che ci permetterà di conoscere da vicino lo zafferano di Navelli: dalla raccolta fino al confezionamento, vivremo in prima persona l’esperienza dell’antica produzione di questo prezioso frutto della terra.

Emozioni di Viaggio

Raccogliere i fiori da cui si ricava lo zafferano sui campi della piana di Navelli, a due passi dal Tratturo Magno, l’antica via utilizzata dai pastori per la transumanza

Vivere l’esperienza della lavorazione dello zafferano più buono del mondo denominato “l’oro rosso d’Abruzzo“

Scoprire le sue benefiche proprietà ed imparare ad usare lo zafferano come “medicina naturale”

Conoscere l’Abruzzo autentico tra borghi medievali e paesaggi mozzafiato in luoghi di fascino e magia dove la cultura agricola e pastorale si racconta attraverso il territorio

Viaggio alla scoperta dello zafferano di Navelli: Zaff-tour in Abruzzo

Informazioni e servizi

Data

Tre giorni

Periodo: 23/10/2020 – 15/11/2020

Partecipanti

da 6 a 18 persone

Prezzo

€ 150

Dove dormire

Alloggio in b&b in camere doppie a partire dalla sera del venerdì fino alla mattina della domenica

La quota comprende
  • Alloggio in b&b in camere doppie a partire dalla sera del venerdì fino alla mattina della domenica
  • Prima colazione a base di prodotti locali, biologici e a Km zero.
  • Tutte le attività come descritte nel programma
  • Aperitivo di ben arrivati il primo giorno
  • Cena tipica la prima sera
  • Pranzo la domenica a base di zafferano in casa o ristorante tipico
  • In B&B biancheria e asciugamani.
La quota NON comprende
  • Trasporto e tutti i trasferimenti
  • Quanto non specificato nella quota comprende
  • Tutti gli extra ed i supplementi
  • In ostello: asciugamani su richiesta
Supplementi e riduzioni
  • Riduzioni per mini-gruppi precostituiti
  • Alloggio in B&B: maggiorazione di € 20/30 a persona con sistemazione in camere doppie
  • Pensione completa dalla cena del venerdì al pranzo della domenica e visita guidata del borgo medievale di Navelli: totale pacchetto € 180 a persona
  • Supplemento singola: € 10/25 a seconda delle disponibilità
  • La tariffa può subire variazioni in caso di alloggio in B&B.
  • Servizio di accoglienza e noleggio macchina presso aeroporto di Roma o Pescara
Altre Info

Tour Plan

1

1° GIORNO - Venerdì

Arrivo a Navelli. Aperitivo di benvenuto e sistemazione nelle camere riservate presso un confortevole B&B. Cena e pernottamento.
2

2° GIORNO - Sabato

Raccolta manuale dei fiori sui campi e esperienza diretta alle varie fasi di lavorazione di questo pregiato prodotto e conoscenza dei valori nutrizionali e benefici. Pranzo con piatti tipici a base di zafferano e a base di prodotti del territorio biologici e a Km zero.
3

3° GIORNO - Domenica

Colazione e fine dei servizi. Tempo libero a disposizione per visitare alcuni luoghi di grande fascino in uno degli angoli più belli d’Abruzzo. SU RICHIESTA: servizio di assistenza e guida turistica per visite guidate in borghi, città d’arte, abbazie romaniche, siti archeologici e grotte naturali

Tour Location

Navelli si trova a circa 700 m s.l.m. ed a 34 km dalla città dell'Aquila ed è posto sul versante sud-ovest di un rilievo che domina l'Altopiano di Navelli. Il Comune confina a nord con Carapelle Calvisio, a nord-est con Capestrano, ad est-sud-est con Collepietro, a sud con Acciano e ad ovest con Caporciano. L'unica frazione di Navelli è Civitaretenga. Posta tra la dorsale centrale dell'appennino abruzzese (Velino-Sirente) e la dorsale orientale lungo la direttrice nord-ovest/sud-est dei Monti della Laga-Gran Sasso-Majella, la Piana di Navelli corre parallelamente alla valle del fiume Aterno (Valle Subequana) in direzione est-ovest, con una larghezza di circa 3 km ed una lunghezza di 25 km. Insieme alla Piana di Capestrano, al Fucino, alla Conca Aquilana e alla Valle Peligna, costituisce il complesso di altopiani interni abruzzesi di bassa quota.   La Piana di Navelli è stata originata da dislocazioni tettoniche[4], cioè scorrimenti degli strati superficiali terrestri, e, data la presenza di fenomeni carsici, non presenta corsi d'acqua superficiali.  
You don't have permission to register
error: Il contenuto è protetto da copyright