f
s
f

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipis cing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis theme natoque

Follow Me
TOP
Image Alt

Raccolta dello Zafferano: esperienza tutta Abruzzese

Raccolta dello Zafferano: esperienza tutta Abruzzese

€  159 / a persona
(0 Reviews)

Vieni in Abruzzo per vivere in prima persona la raccolta e lavorazione dello zafferano, preziosa spezia famosa con il nome di “Oro Rosso”.

Trascorreremo un’indimenticabile esperienza nel Parco Regionale del Sirente-Velino a Fontecchio, suggestivo borgo in pietra della Valle Subequana, in provincia de L’Aquila e nella zona di produzione dello zafferano più buono e ricercato del mondo: lo Zafferano dell’Aquila DOP .

 

Un fine settimana in natura e con la “gente del posto”, per vivere appieno la vita di coloro i quali ogni anno si occupano della coltivazione, raccolta e lavorazione di questa preziosa spezia.

 

Lo zafferano fu introdotto in Abruzzo da un monaco in epoca medievale e, da subito, furono evidenti le sue qualità, ben superiori di quelle di altri luoghi, a tal punto che, per secoli, venne usato come merce di scambio con le ricche città del nord Italia, come Milano e Venezia e d’Europa come Vienna, Marsiglia e Francoforte.

La sua coltivazione richiede una lavoro interamente manuale e la rotazione annuale del terreno. Per ottenerne un chilo occorrono circa 200.000 fiori e più di 500 ore di lavoro per raccoglierli ogni giorno all’alba prima che si schiudano con la luce del sole.

Emozioni di Viaggio

√ Vivere in natura e con la gente del posto l’esperienza della lavorazione dello zafferano più buono del mondo: lo zafferano dell’Aquila Dop 

√  Possibilità di prendere parte ad un’antica, eppur così attuale attività, una delle poche che nel tempo non ha subito modifiche ed automazioni

√  Scoprire la bellezza di borghi ancora autentici, al lento ritmo della vita di campagna

√  Imparare a tinteggiare la lana con ingredienti naturali in un laboratorio tenuto da un’esperta artigiana del luogo

√  Gustare gli ottimi vini locali e tanto buon cibo a base di “oro rosso” dell’Aquila

Informazioni e servizi

Data

2 notti/ 3 giorni

Partecipanti

Per single, coppie e mini-gruppi. Adatto anche a famiglie con bambini.

Prezzo

159

Dove dormire

–  Si dormirà presso una struttura di case vacanza “diffuse”, composta da piccoli e graziosi appartamenti in più edifici, tutti con ingresso indipendente, camera da letto, bagno e cucina ad uso esclusivo.

–  La struttura si trova nel Parco Sirente Velino ed è diffusa all’interno di un antico borgo interamente costruito in pietra. Offre un’accoglienza semplice e autentica: l’ospite si immerge in un’atmosfera d’altri tempi, dove la storia e le tradizioni si mescolano a moderni spazi di benessere in armonia con la natura.

–  Le dimore, ognuna dedicata ad un fiore, sono state ricavate da tre antichi edifici rurali che hanno mantenuto i nomi con cui erano identificati dagli abitanti del borgo.

La quota comprende
  • Pernottamento in camera con cucina e bagno privati
  • Colazione
  • Piccolo aperitivo di benvenuto (venerdì)
  • Passeggiata nel borgo di San Pio di Fontecchio
  • Attività di raccolta e lavorazione dei fiori dello zafferano (sabato e domenica mattina)
  • Laboratorio di tintura della lana con i petali dello zafferano
  • Pranzo tipico con menù di degustazione completo a base di zafferano e prodotti a Km0
La quota NON comprende
  • Cene di venerdì e sabato
  • Pranzo della domenica
  • Visita guidata a Bominaco e alle Grotte di Stiffe
  • Tutto quanto non specificato nella voce ”La quota comprende”
Supplementi e riduzioni

Supplemento singola

Visita guidata a Bominaco e alle Grotte di Stiffe

Altre Info

Il laboratorio di tintura naturale della lana realizzato utilizzando i petali dello zafferano, è tenuto da Antonella, artigiana locale rinomata per la sua abilità e per la gioia con cui insegna le sue tecniche di lavorazione più diverse, utilizzando materiale naturale e di recupero: produzione di indumenti in lana, tinture e lavorazioni varie di diversi oggetti.

La sua passione è davvero contagiosa ed impareremo tecniche e mestieri che si tramandano da tradizioni antiche e che rivivono grazie a queste belle e rilassanti esperienze.

Tour Plan

1

1° GIORNO - Venerdì

Arrivo libero e accoglienza presso la struttura con un piccolo aperitivo di benvenuto.   Passeggiata tra i vicoli di San Pio di Fontecchio, minuscolo borgo medievale a 25 km dall’Aquila che ha mantenuto inalterato nel corso dei secoli il suo impianto originario: piccole case in pietra collegate da archi, stradine in acciottolato e la preziosa tranquillità di un abitato lontano dal frastuono del turismo di massa.   Cena libera e pernottamento in appartamenti con bagno e cucina autonomi.
2

2° GIORNO - Sabato

Mattina:   Attività di raccolta e lavorazione dei Crocus, i fiori da cui si ricava lo zafferano: separazione dei preziosi stimmi rossi dai petali viola circostanti.   Dopo la "sfioritura" i pistilli verranno riposti in un setaccio e messi ad essiccare nel camino sopra le braci della legna. Pranzo presso ristorante/agriturismo tipico con menù di degustazione completo a base di zafferano e prodotti a Km0.   Pomeriggio:   Laboratorio di tintura della lana con i petali dello zafferano tenuto da Antonella, appassionata ed esperta "artigiana a Km0".   Segue la visita libera del caratteristico e autentico borgo di Fontecchio, antico custode di arte e cultura, immerso nella bellezza della natura del Parco Regionale Sirente - Velino.   Cena libera e pernottamento.
3

3° GIORNO - Domenica

Continua l'attività di raccolta dello zafferano e la sua sfioratura collettiva.   In alternativa e su richiesta visita guidata di Bominaco, vero gioiello d’arte romanica, che la tradizione vuole sia stato fondato da Carlo Magno e che custodisce uno splendido ciclo di affreschi  benedettini di epoca medievale tra i più belli del centro-sud.   A seguire possibilità di visita con guida speleologica interna delle Grotte di Stiffe. Situate a soli 17 km dall’Aquila, tra i boschi della valle del fiume Aterno, si presentano come una cavità solcata da un torrente sotterraneo, che accompagna il visitatore per tutti gli oltre 600 m. con le bellissime concrezioni, stalattiti, stalagmiti e colonne che adornano ampi tratti della grotta. Il circuito sotterraneo aperto al pubblico ha un tempo di percorrenza di 1h circa.   Fine dei servizi.

Tour Location

You don't have permission to register
error: Il contenuto è protetto da copyright