f
s
f

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipis cing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis theme natoque

Follow Me
TOP
Trekking di primavera sulla Majella-Abruzzo

Il Cammino di Celestino: trekking tra gli eremi della Majella sulle tracce del Papa Eremita

Il Cammino di Celestino: trekking tra gli eremi della Majella sulle tracce del Papa Eremita

€  668 / a persona
(0 Reviews)

Il Cammino di Celestino è un percorso di 6 tappe pieno di emozioni. Un trekking nel Parco Nazionale della Majella, che ripercorre i passi di Pietro da Morrone, il Papa Eremita, passato poi alla storia come Papa Celestino V.

In compagnia di esperte guide si camminerà per scoprire le valli più profonde e inaccessibili e visitare alcuni dei più suggestivi eremi d’Abruzzo, immersi nella bellezza di un Paesaggio unico ed emozionante

Emozioni di Viaggio

  • Ripercorrere le tappe e i luoghi della vita di Celestino V, l’eremita Pietro Frà Morrone, divenuto noto come Papa Celestino V
  • Camminare e rigenerarsi tra i più suggestivi “Eremi Celestiniani della Majella e del Morrone” candidati Patrimonio Naturale dell’Unesco
  • Vivere l’emozione di un’esperienza unica al ritmo lento del cammino, immersi nella bellezza della natura e alla scoperta di luoghi senza tempo 
  • Dall’eremo di Sant’Onofrio a Morrone agli eremi di Santo Spirito e San Bartolomeo in Legio,fino alla splendida Abbazia romanica di San Liberatore a Majella
  • Passeggiare alla scoperta dei tesori della Majella, tra gole immerse nella vegetazione lussureggiante, cascate, pareti di muschio, fiumi e ponticelli fino a Caramanico Terme, storico centro termale dalle ricche acque sulfuree.

 

 

 

La Charta Peregrini
Sulla stregua dei grandi cammini italiani ed europei, anche per il Cammino di Celestino si ricevono delle credenziali da timbrare ad ogni tappa.
In questo caso il viaggiatore/camminatore/pellegrino riceverà la Charta Peregrini.

E’ una sorta di passaporto nel quale raccogliere i timbri di tutte le tappe del cammino: eremi, abbazie e borghi.

Alla fine del lungo trekking, una volta che la Charta Peregrini sarà completata, si riceverà il Testimonium, il certificato ufficiale che attesta la percorrenza dell’intero Cammino di Celestino.

 

TUTTE LE INFORMAZIONI SUL CAMMINO SU www.camminodicelestino.com

 

 

Informazioni e servizi

Data

6 giorni – 5 notti – 25-30 luglio e 27 agosto-1 settembre

Partecipanti

Minimo 6, massimo 12 partecipanti

Prezzo

€ 668

Dove dormire

Strutture e Pasti

Pernottamento in diverse tipologie di strutture nei vari paesi raggiunti nell’itinerario, in camere doppie/triple.

Le strutture
Le strutture in cui si alloggerà si trovano quindi tutte lungo il Cammino di Celestino ed in questo modo non ci sarà la necessità di allontanarci dal nostro percorso con deviazioni aggiuntive.

Seguendo lo spirito del cammino, per i pernottamenti abbiamo scelto strutture semplici oppure circondate dal verde.

Mentre all’inizio pernotteremo al centro di bellissimi borghi, andando avanti le strutture saranno sempre più isolate ed immerse nella natura incontaminata del Parco Nazionale della Maiella, catapultandoci davvero in un’atmosfera selvaggia e spirituale e completando l’esperienza di un cammino non solo fatto con le gambe, ma anche con mente e spirito.

Nel dettaglio:

1° Tappa
Al termine della prima tappa alloggeremo a Pacentro, in un piccolo B&B all’interno di un edificio storico. Le camere saranno divise su due piani con bagno in condivisione. Ceneremo in un locale vicino raggiungibile a piedi.

2° Tappa

Al termine della seconda tappa dormiremo a Caramanico Terme, in un affittacamere posto proprio al centro del paese. Qui ogni camera è dotata di bagno privato. Per la cena saremo ospiti di un caratteristico ristorante poco distante e raggiungibile a piedi.

3° Tappa:

Al termine della terza tappa saremo a Decontra. Qui alloggeremo in un bellissimo agriturismo ricavato da antichi casolari contadini interamente in pietra della Maiella con una splendida aia all’ingresso costruita con lastroni di roccia. Le camere hanno bagno interno.

La cena sarà preparata all’interno dell’agriturismo.

4° Tappa:

Dopo aver percorso la quarta tappa ci troveremo nel Vallone di Santo Spirito, nel comune di Roccamorice.Qui dormiremo nel bellissimo eremo di Santo Spirito, struttura incassata in una parete rocciosa ed immersa in una valle boscosa. Sicuramente una delle location più suggestive del nostro cammino.

Nell’eremo, come si può facilmente immaginare, non è presente un ristorante e verrà quindi organizzato un servizio di consegna, che noi abbiamo definito “in eremo” (anziché a domicilio) per permettere ai viaggiatori di cenare all’interno della struttura

5° Tappa:

Al termine della quinta tappa saremo sempre nel comune di Roccamorice e ci fermeremo in un bellissimo camping con camere completamente immerso nel verde. La cena avverrà all’interno dei locali della struttura.

I pasti
Per tutti i pasti verranno serviti piatti tipici della tradizione abruzzese oppure preparati con i prodotti del territorio.

Come descritto sopra, in alcuni casi si uscirà dalla struttura del pernottamento per raggiungere ristoranti poco distanti, in altri casi si cenerà nella stessa struttura del pernottamento, mentre nel caso dell’Eremo sarà organizzato un servizio di consegna “in eremo”.

La quota comprende

€ 668,00 – prezzo totale a persona con alloggio i camere doppie/triple

  • 6 escursioni di intera giornata con Guida Ambientale Escursionistica di Majambiente;
  • Visita guidata a Pacentro
  • Ingresso e visita all’Eremo di Santo Spirito;
  • Transfer con navetta da Serramonacesca a Sulmona;
  • 5 pernottamenti in camere doppie/triple ( in alcuni casi con bagno in condivisione)
  • 5 colazioni; 5 pranzi al sacco; 5 cene;
  • IVA
La quota NON comprende
  • Trasporti iniziali e tra una tappa e l’altra (ci si muoverà esclusivamente a piedi);
  • Pranzo al sacco del primo giorno
  • Supplementi ed extra
  • Eventuale Tassa di Soggiorno
  • Tutto quanto non specificato in ”La quota comprende”
Supplementi e riduzioni
  • Supplemento camera singola /Dus (Doppia uso singola)  € 60,00
Altre Info

ECCO COSA PORTARE:

  • Abbigliamento comodo, a strati e pantaloni lunghi;
  • Scarponi da trekking;
  • Zaino di almeno 80 Litri per il pellegrinaggio;
  • Acqua sempre al seguito (si consigliano borracce capienti) con alimenti energetici;
  • K-way o mantella per la pioggia;
  • Cappello;
  • Giacca antivento;
  • Prodotti per igiene personale;

N.B.

Il Cammino verrà percorso interamente a piedi tranne che per lo spostamento finale per tornare da Serramonacesca, punto di arrivo, a Sulmona, punto di partenza.

– Il programma potrebbe subire variazioni in caso di avverse condizioni meteo.

– Le escursioni proposte non sono adatte a persone con problemi all’apparato muscolo-scheletrico e cardio-respiratorio. Richiedono inoltre la giusta preparazione fisica e tecnica. Nel caso in cui le condizioni fisiche dei partecipanti o l’abbigliamento non fossero consoni, le guide si riservano la possibilità di annullare l’attività o escludere dalla stessa coloro i quali non siano in grado di affrontare il programma descritto.

– Non è consentito portare cani al seguito.

– Tutte le informazioni sul Cammino di Celestino su: www.camminodicelestino.com

Tour Plan

1

1° GIORNO - Tappa 1: Sulmona - Pacentro

Incontro al mattino con la guida naturalistiche abilitate AIGAE di Coop Majambiente nei pressi della Badia Morronese nelle vicinanze di Sulmona. Saluti, presentazione dei partecipanti ed introduzione al territorio.
Consegna della Charta Peregrini e partenza per la prima tappa.
Breve escursione all’Eremo di sant’Onofrio al Morrone, incastonato come un nido d'aquila tra le rocce del Monte Morrone. L'eremo è i tra quelli più importanti legati alla figura di Pietro Da Morrone, fu infatti il luogo in cui l'eremita ricevette la notizia dell’elezione a Pontifice.
In seguito, trekking non troppo impegnativo da Badia di Sulmona, fino a Pacentro, piccolo borgo medievale dall’irresistibile fascino segnalato tra “I Borghi più belli d’Italia”. Pranzo al sacco lungo il percorso.
DETTAGLI TECNICI - Livello E: ESCURSIONISTI (difficoltà bassa)
Lunghezza: km 13
Durata escursione: ore 6
Dislivello in salita: 600 m
Dislivello in discesa: 280 m
Cena e pernottamento a Pacentro.
2

2° GIORNO- Tappa 2: Pacentro - Roccacaramanico - Caramanico Terme

Colazione incontro con la guida di Majambiente e partenza la seconda tappa. Tappa escursionistica che permetterà di aggirare il Morrone e passare dalla Conca Peligna alla Valle dell'Orta fino a raggiungere il piccolo borgo di Roccacaramanico. Da qui si discenderà ulteriormente fino a raggiungere Caramanico Terme, un altro tra I Borghi più belli d’Italia, abbracciato dal Fiume Orta e dal Fiume Orfento sotto la MaIella ed il Morrone.  
DETTAGLI TECNICI- Livello E: ESCURSIONISTI (difficoltà media)  
Lunghezza: km 20
Durata escursione: ore 7,5
Dislivello in salita: 700 m
Dislivello in discesa: 700 m
Tardo pomeriggio libero.
Cena e pernottamento a Caramanico Terme.
3

3° GIORNO- Tappa 3: Caramanico -Valle dell'Orfento - Decontra

Colazione, incontro con la guida di Majambiente e partenza per la terza tappa che attraversa la Valle dell'Orfento, una delle più spettacolari della Majella, immersi in una profonda gola dalle pareti verticali e in fitti boschi di faggio.
Lungo l'itinerario si farà visita all'Eremo di Sant'Onofrio. Pranzo al sacco.
Arrivo a Decontra, cena e pernottamento.
DETTAGLI TECNICI- Livello E: ESCURSIONISTI (impegnativo)
Lunghezza: km 18
Durata escursione: ore 8
Dislivello in salita: 800 m
Dislivello in discesa: 600 m
4

4° GIORNO- TAPPA 4: Decontra - Pianagrande - Eremo di San Giovanni- Eremo di Santo Spirito (Roccamorice)

Colazione a Decontra, incontro con la guida di Majambiente e partenza per la quarta tappa. Questa è forse la tappa più impegnativa di tutto il Cammino di Celestino e conduce alla scoperta di alcuni degli eremi più spettacolari della Majella, legati alla figura di Celestino V: l'Eremo di San Giovanni e l'Eremo di Santo Spirito. Pernottamento nell’Eremo di Santo Spirito.  
DETTAGLI TECNICI- Livello E: ESCURSIONISTI (impegnativo)
Lunghezza: km 15
Durata escursione: ore 8
Dislivello in salita: 1050 m
Dislivello in discesa: 500 m
5

5° GIORNO- Tappa 5: Eremo di Santo Spirito - Eremo di San Bartolomeo in Legio

Colazione. Incontro con la guida di Majambiente e con guida locale per la visita all'Eremo di Santo Spirito. A seguire partenza per la quinta tappa.
Escursione prevalentemente in discesa tra fitti boschi di faggio alla scoperta di un altro degli eremi più famosi d’Abruzzo, anch’esso legato a Celestino V ed immerso in un profondo e spettacolare canyon: San Bartolomeo in Legio.
Cena e pernottamento a Macchia Metola.
DETTAGLI TECNICI- Livello E: ESCURSIONISTI (difficoltà media)
Lunghezza: km 10
Durata escursione: ore 5
Dislivello in salita: 300 m
Dislivello in discesa: 600 m
6

6° GIORNO- Tappa 6: Roccamorice - Eremo di Sant'Onofrio - Abbazia di San Liberatore a Majella (Serramonacesca)

Colazione, incontro con la guida di Majambiente e partenza per la sesta ed ultima tappa.
Percorso a bassa quota che alterna tratti all'interno di valloni a tratti nel bosco o su praterie panoramiche. Lungo l'itinerario si visiteranno la Grotta Sant'Angelo di Lettomanoppello, l'Eremo di Sant'Onofrio e San Liberatore a Maiella a Serramonacesca. Arrivo a Serramonacesca e fine dei servizi.
DETTAGLI TECNICI- Livello E: ESCURSIONISTI (difficoltà media)
Lunghezza: km 14
Durata escursione: ore 7
Dislivello in salita: m 450
Dislivello in discesa: m 600

Tour Location

You don't have permission to register
error: Il contenuto è protetto da copyright